Apre il centro estivo di Osio Sotto, ecco come i bambini potranno tornare a giocare

Centro estivo di Osio Sotto

È ufficiale: il centro estivo di Osio Sotto aprirà i battenti il 15 giugno. Dopo il servizio di baby sitting gratuito per tutte le famiglie il comune di Corrado Quarti si dimostra ancora una volta a misura di bambino.

Il comune di Corrado Quarti si dimostra ancora una volta a misura di bambino 

“Il governo – ha spiegato il presidente dell’associazione polisportiva dilettantistica Osio Sport Elio Zambelli – ha emanato delle linee guida molto restrittive per l’apertura dei centri estivi ma noi, che da sempre ci avvaliamo di professionisti qualificati per il nostro centro estivo, abbiamo la possibilità di adempiere a tutte le misure di sicurezza necessarie”.

Le modalità sono ancora in fase di definizione, motivo per il quale fino al primo giugno non saranno aperte le iscrizioni, ma Osio Sport si sta già organizzando con ingressi personalizzati in sei diversi punti per evitare gli assembramenti, misurazione della temperatura e sanificazione delle mani dei bambini e suddivisione in piccoli gruppi come previsto dalla normativa. Misure di sicurezza necessarie che comporteranno, per forza di cose, un aumento dei costi. Ma per le famiglie il prezzo rimarrà quello di sempre: “Il sindaco di Osio Sotto – spiega Zambelli –  ha deciso di concederci un contributo per fare in modo che i costi maggiori non ricadano sulle famiglie, già duramente provate dal lockdown. D’altra parte tutte le persone che si occupano della gestione dei bambini sono maggiorenni e qualificate e ora dovranno anche sostenere un apposito corso di formazione sul Covid-19.

Si tratta di preparatori atletici e maestri di tennis professionisti che lavorano tutto l’anno con i bambini, non solo nei mesi estivi. Non abbiamo mai avuto i classici animatori di 16 anni volontari e sicuramente non li avremo quest’anno.

Ci stiamo organizzando con ingressi personalizzati per evitare gli assembramenti, misurazione della temperatura e sanificazione delle mani dei bambini e suddivisione in piccoli gruppi come previsto dalla normativa. Ma per le famiglie il prezzo rimarrà quello di sempre.

Quello che offriamo alle famiglie è un servizio completo, da giugno a settembre, anche nella settimana di Ferragosto”.

Tanto sport, fatto con preparatori professionisti, pasti sani e completi forniti da un servizio di catering specializzato, ma anche momenti di educazione civica con Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco e soccorritori della Croce Rossa che, come negli anni passati, interverranno per raccontare la propria esperienza ai ragazzi. Un mix vincente che negli ultimi 3 anni, da quando cioè Osio Sport ha rilevato il centrogiovanile, ha visto la partecipazione di circa 100 bambini ogni estate. E sicuramente, dopo tanti mesi passati in casa, quest’anno il centro estivo di Osio Sotto avrà un fascino ancora maggiore per i bambini e per le loro famiglie.

Ti è piaciuto l'articolo?
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Categorie
×

Ciao!

Da oggi puoi scriverci anche su  whatsapp!

×